Amici del Ticino organizzano per Domenica 5 Novembre 2017 una visita guidata alla mostra Longobardi al Castello di Pavia ed ai monumenti della città, legati alla capitale del regno longobardo (le basiliche di San Michele e San Pietro in Ciel d’Oro e le chiese e le cripte – aperte al pubblico per l’occasione – di Sant’Eusebio, San Felice e San Giovanni Domnarum). Il costo di ingresso alla mostra e per la visita guidata è di 17,00 Euro. Abbiamo prenotato, per chi lo vuole, presso l’ Antica Osteria del Previ a Borgo Ticino ( appena al di là del Ponte Coperto ) al prezzo di Euro 18. Ritrovo alla stazione della Certosa di Pavia alle ore 9:00 ( si trova appena dietro la Certosa ed ha un ampio parcheggio ). Treno per Pavia ore 9:13 arrivo a Pavia 9:21. Chi viene può trovarsi anche direttamente in stazione a Pavia per le 9:30. I posti disponibili sono 25. Dunque chi è interessato ce lo faccia sapere il prima possibile ( e comunque non oltre il 10\10). Per informazioni ed iscrizioni info@amiciparcoticino.it – Roberto ( 335.6825354 ).

QUOTA DI PARTECIPAZIONE: Euro 17,00 (Ingresso mostra + guida ) da versare sul C\C dell’associazione IBAN: IT02X0200810105000004857828. Euro 18 pranzo: da pagare in loco.

Nella mappa la stazione della Certosa di Pavia e quella di Pavia Città.

Il Coordinamento Salviamo il Ticino, in collaborazione con la Riserva della Biosfera Valle del Ticino, in occasione dell’Anno Internazionale per il Turismo Sostenibile, organizza una camminata nel costituendo Parco Nazionale del Locarnese, dal pittoresco villaggio di Rasa ( m 898 ) alla panoramica cima del Pizzo Leone ( m. 1659 ), da cui si gode un’incomparabile vista su tutta la parte alta del Lago Maggiore ( vedi foto dalla cima con il panorama verso sud e verso nord ).

TEMPO: 5 ORE – DISLIVELLO 780 METRI

PROGRAMMA:

Ore 09:15 – Ritrovo alla Stazione di Camedo ( Ferrovia Centovalli ) appena dopo il confine di Re ( Valle Vigezzo )

Ore 09:40   Partenza treno per Verdasio

Ore 09:46 – Arrivo a Verdasio e funivia per Rasa (biglietto treno e funivia a.r. Euro 16))

Ore 10:00 – Arrivo a Rasa e partenza camminata verso l’Alpe di Naccio e la vetta del Pizzo Leone

Ore 13:00 – Pranzo al sacco in vetta al Pizzo Leone

Ore 16:00 – Rientro a Rasa, discesa in funivia, rientro in treno a Camedo

Per Informazioni ed iscrizioni: La partecipazione all’escursione è gratuita. Pranzo al sacco. Per informazioni ed iscrizioni entro Venerdi 22 settembre contattare: Roberto ( 335.6825354 ), Claudio ( 346.5104114 ), Nicholas ( 335.5796470 ) oppure scrivere a salviamoilticino@libero.it

   Gli Amici del Ticino organizzano per il weekend 16-17-18 Settembre un’escursione in bicicletta lungo le ciclabili del Mincio e dei Colli Euganei, con visita alle citta di Mantova, Ostiglia, Montagnana, Este, Monselice, Arquà Petrarca ed Abano Terme. Ecco il programma:

SABATO 16 SETTEMBRE: Da Peschiera del Garda a Mantova ( Km 43,5 )

Ore   8:30 : Ritrovo a Peschiera del Garda stazione FS

Ore   9:00 : Partenza lungo la ciclabile del Mincio

Ore 10:00 : Sosta a Borghetto ed ai Mulini di Volta

Ore 12:30 : Arrivo a Mantova ( foto ) – pranzo al sacco e sistemazione presso Hotel Mantegna in centro

Ore 14:30 : Visita guidata alla città ( durata 3 ore – compreso ingresso palazzo ducale con la famosa camera

degli sposi prenotata per le 17:30 )

Ore 20:00 : Cena in ristorante

DOMENICA 17 SETTEMBRE: Da Mantova a Ospedaletto Euganeo ( Km 68 )

Ore   8:30 : Partenza da Mantova lungo la ciclabile del Mincio fino alla confluenza con il Po

Ore 11:00 : Arrivo a Ostiglia

Ore 12:30 : Arrivo a Cerea e sosta pranzo

Ore 14:27 : Treno per Montagnana

Ore 14:49 : Arrivo a Montagnana e visita alla città murata ( foto )

Ore 17:00 : Arrivo a Ospedaletto Euganeo, sistemazione presso Hotel Villa Altura

Ore 20:00 : Cena e pernottamento

LUNEDI’ 18 SETTEMBRE: Da Ospedaletto Euganeo a Padova ( Km 50-60 )

Ore   8:30 : Partenza da Ospedaletto Euganeo lungo la nuova ciclabile dei Colli Euganei – a seguire visita alle belle cittadine di Este, Monselice, Arquà Petrarca e ( se ci sarà tempo ) all’Abbazia di Praglia ( foto )

Ore 12:30 : Sosta pranzo

Ore 14.30 : visita ad Abano Terme

Ore 16:15 : arrivo a Padova

Ore 16:40 : treno per Peschiera del Garda

Ore 18:10 : arrivo a Peschiera del Garda e recupero autovetture per rientro a casa

Iscrizione: Euro 220 compresivi di 3 pranzi, 2 cene, 2 prima colazione, 2 pernottamenti, biglietto del treno per il ritorno, visita guidata a Mantova, assistenza tecnica. Per informazioni ed iscrizioni entro Domenica 3 Settembre chiamare il 335.6825354 (Roberto) o scrivere a info@amiciparcoticino.it . Casco obbligatorio, si consiglia verifica del mezzo prima della partenza e camera d’aria di ricambio al seguito.

Il Coordinamento Salviamo il Ticino, in collaborazione con la Riserva della Biosfera Valle del Ticino, in occasione dell’Anno Internazionale per il Turismo Sostenibile, organizza un’escursione in MTB da Gallarate alla Rocca di Arona. Tanti i motivi di interesse lungo il percorso. Nell’ordine incontreremo: il Centro Parco Monte Diviso, i Fontanili di Besnate, il Museo archeologico e la Basilica di San Vittore ad Arsago Seprio (visita), il Santuario della Madonna della Ghianda (visita) ed il Castello Visconti di San Vito a Somma Lombardo, il Ticino e le Dighe del Panperduto (visita), la Peschiera di Vernome, la Diga della Miorina ed il Castello Torriani – Visconti a Castelletto Ticino (visita e sosta per il pranzo al sacco), i Lagoni di Mercurago, la Chiesa di San Martino ed il Castello Dal Pozzo a Oleggio Castello e, per finire, la Rocca Borromeo di Arona (visita), con la sua vista mozzafiato sul Lago Maggiore (foto), il centro storico di Arona. Rientro da Arona a Gallarate con il treno.

LUNGHEZZA: KM 55

PROGRAMMA

Ore 08:45 – Ritrovo alla Stazione FS di Gallarate

Ore 09:00 – Partenza escursione

Ore 13.00 – Sosta pranzo al sacco a Castello Sopra Ticino

Ore 14:00 – Partenza per i Lagoni di Mercurago e la Rocca di Arona

Ore 16:00 – Arrivo alla Rocca di Arona ( visita alla Rocca ed alla città )

Ore 17:35 – Treno per Gallarate ( costo biglietto passeggero + bici Euro 6,30 )

Ore 17:57 – Arrivo a Gallarate

CARTA 1

CARTA 2

Per Informazioni ed iscrizioni: La partecipazione all’escursione è gratuita. Pranzo al sacco. Casco obbligatorio. Necessaria MTB. L’escursione per lunghezza ( 55 km ) e dislivello ( 650 m in salita ) richiede un minimo di allenamento. Per informazioni ed iscrizioni entro Venerdi 8 settembre contattare: Roberto ( 335.6825354 ), Claudio ( 346.5104114 ), Nicholas ( 335.5796470 ) oppure scrivere a salviamoilticino@libero.it

Coordinamento Salviamo il Ticino – Via San Rocco n. 48 – 20012 Cuggiono (MI) salviamoilticino@libero.itsalviamoilticino@pec.it

Aderiscono al Coordinamento – Per l’Italia : Amici della Natura Arsago, Amici del Ticino, Bicipace, Canoa Club Milano, Canoa Club Novara, Cus Pavia, Ecoistituto della Valle del Ticino, Kajak Team Turbigo, Legambiente Circoli : Busto Arsizio, Cassano Magnago, Gallarate, Monte San Giacomo, Sette Fontane Galliate, Ticino Turbigo, WWF Cuggiono – Per la Svizzera : Associazione per un Piano di Magadino a Misura d’Uomo E con la partecipazione di : Riserva Somin | Gruppo Pesca Abbiategrasso

Con il patrocinio della Riserva della Biosfera Valle del Ticino

” Io sono la Riserva della Biosfera e me ne prendo cura “

 

PROGRAMMA

SABATO 1° LUGLIO: CASALE MONFERRATO – OVADA

Lunghezza: km 75 – Dislivello : 700 m

Ore   8:15 : Stazione FS Alessandria

Ore 8:35 : Partenza treno per Casale Monferrato

Ore 9:09 : Arrivo a Casale, city tour e partenza per Ovada

Ore 12.30 : sosta – pranzo al sacco

Ore 16:30 : arrivo ad Ovada e sistemazione in albergo

DOMENICA 2 LUGLIO : OVADA – GENOVA

Lunghezza km 50 – Dislivello : 1.100 m

Ore   8:30 : Partenza per Lerma – Parco naturale Capanne di Marcarolo

Ore 12:30 : sosta – pranzo al sacco

Ore 16:00 : Arrivo a Genova Sestri

Ore 16:30 : Treno da Porta Principe per Alessandria (arrivo 17:29)

Iscrizione: Euro 80 compresivi di cena, pernottamento, prima colazione, biglietto del treno per il ritorno, assistenza tecnica. Per informazioni ed iscrizioni entro Domenica 25 giugno chiamare il 335.6825354 (Roberto) o scrivere a info@amiciparcoticino.it . Casco obbligatorio, si consiglia verifica del mezzo prima della partenza e camera d’aria di ricambio al seguito. Solo MTB. Pranzo al sacco.

Maggiori informazioni circa la pedalata proposta si possono trovare nel sito: http://www.peveradasnc.it/mtb/percorsi/torinogenova2.htm – http://www.peveradasnc.it/mtb/percorsi/torinogenova3.htm

Sabato parte da Locarno il viaggio bici + battello che in otto tappe condurrà a Venezia. Prima tappa Locarno-Arona lungo la sponda occidentale del Lago Maggiore ( 74 km in bici o 37 in bici e 37 in barca ). Costo di iscrizione 20 euro comprendente maglietta e gadget a tutti i partecipanti, colazione a Cannobio e ristoro al porto di Pallanza. Tutte le info su www.locarnovenezia.it

PER CHI VUOLE PARTECIPARE ALLA PRIMA TAPPA LOCARNO – ARONA km 74

Ho studiato gli orari dei treni e, per chi se la sente di fare una levataccia, è possibile partecipare alla prima tappa. 
Treno da Gallarate alle ore 6:08 – arrivo a Luino alle ore 7:02 
Treno da Luino 7,10 – arrivo a Magadino-Vira alle 7:32
Trasferimento in bici a Locarno lungo la ciclabile che attraversa la riserva delle Bolle di Magadino ( l’area umida posta alla foce del Ticino nel Lago Maggiore ). Costo del treno Euro 25,50
( Trenord Gallarate – Luino Euro 4,80 + Euro 3 giornaliero per la bici – Luino – Magadino 9,80 + 4,60 per la bici – Trenord Arona – Gallarate Euro 3,30 ). Per info chiamare Roberto ( 335.6825354 )

DOMENICA 21 MAGGIO: SECONDA TAPPA ARONA – MILANO

Treno da Novara ore 8:12 – Arrivo ad Arona 8:45

Treno da Milano 7,29 – Gallarate 8,02 – Arona 8,23

1-Locarno-Arona-1

2-Arona-Milano-1

Gli Amici del Ticino organizzano per il weekend 2-3-4 Giugno un’escursione in bicicletta lungo la Via Fancigena dall’Abbazia di Novalesa (Susa) a Pavia, toccando Torino, Chivasso, Crescentino, Vercelli, Mortara e Pavia. Durante il percorso usufruiremo delle strutture di accoglienza dei pellegrini a Torino ( Valdocco, il cuore del mondo salesiano e dell’opera di Don Bosco) e Vercelli (il nuovo Ostello Santi Eusebi), munendoci anche della apposita credenziale. Ecco il programma:

VENERDI’ 2 GIUGNO (FESTA DELLA REPUBBLICA): Da Susa a Torino ( Km 57 ) + salita e visita all’Abbazia di Novalesa ( km 16 ) – dislivello m. 300

Ore 06:58 : Treno da Novara per Torino ( arrivo a Torino Porta Nuova ore 8:10 )

Ore 08:45 : Treno da Torino P.N. per Susa ( arrivo a Susa ore 9:53 )

Ore 10:00 : salita all’Abbazia di Novalesa ( km 8 – dislivello m 300 ) e visita

Ore 12:30 : pranzo al sacco ( a cura dell’organizzazione )

Ore 17:00 : arrivo a Torino Valdocco e sistemazione presso i salesiani e breve city tour della città

Ore 19:30 : cena

SABATO 3 GIUGNO : Da Torino a Vercelli – ( km 93 )

Ore 08:30 : partenza da Torino

Ore 12:30 : pranzo al sacco ( a cura dell’organizzazione )

Ore 17:00 : arrivo a Vercelli Ostello Santi Eusebi

Ore 19:30 : cena

DOMENICA 4 GIUGNO : Vercelli – Mortara – Pavia ( km 77 )

Ore 08:30 : partenza da Vercelli

Ore 12:30 : pranzo al sacco

Ore 17:00 : arrivo a Pavia ( rientro in treno con suburbano S13 – partenza ore 9 e 35 di ogni ora – per Bovisa e cambio per Novara FNM )

Costo Euro 150/170 (a seconda del numero di partecipanti) comprensivi di treno, furgone al seguito con trasporto bagagli, 3 pranzi al sacco, 2 cene, credenziale del pellegrino, assicurazione. Iscrizioni entro domenica 21 maggio c\o Alberto 348\3615874 – Roberto 335\6825354 o a info@amiciparcoticino.it.

WEEKEND 2-3-4 GIUGNO 2017

 

DESCRIZIONE TAPPE

TAPPA 1 : ABBAZIA DI NOVALE (SUSA) – TORINO

http://www.viefrancigene.org/it/resource/statictrack/percorso-1-dal-colle-del-moncenisio-susa/

http://www.viefrancigene.org/it/resource/statictrack/percorso-3-da-susa-chiusa-san-michele/

http://www.viefrancigene.org/it/resource/statictrack/percorso-4-dalla-sacra-di-san-michele-rivoli/

http://www.viefrancigene.org/it/resource/statictrack/da-rivoli-a-torino-tappa-5-via-alta/

TAPPA 2 : TORINO – VERCELLI

http://www.viefrancigene.org/it/resource/statictrack/da-torino-a-chivasso-tappa-6-via-alta/

http://www.viefrancigene.org/it/resource/statictrack/da-chivasso-a-castellapertole-tappa-7-via-alta/

http://www.viefrancigene.org/it/resource/statictrack/da-castellapertole-a-vercelli-tappa-8-via-alta/

http://www.viefrancigene.org/it/resource/statictrack/tappa-09-da-santhia-vercelli/

TAPPA 3 : VERCELLI – PAVIA

http://www.viefrancigene.org/it/resource/statictrack/tappa-10-da-vercelli-robbio/

http://www.viefrancigene.org/it/resource/statictrack/tappa-11-da-robbio-mortara/

http://www.viefrancigene.org/it/resource/statictrack/tappa-12-da-mortara-garlasco/

http://www.viefrancigene.org/it/resource/statictrack/tappa-13-da-garlasco-pavia/

MAPPE

TAPPA 1  http://www.viefrancigene.org/static/attachments/resources_statictrack/VF%20Valle%20di%20Susa%20Mappa%203_1.jpg

http://www.viefrancigene.org/static/attachments/resources_statictrack/VF%20Valle%20di%20Susa%20Mappa%204.jpg

http://www.viefrancigene.org/it/resource/statictrack/percorso-4-dalla-sacra-di-san-michele-rivoli/

TAPPA 2

http://www.viefrancigene.org/static/attachments/resources_statictrack/VF%20Torino-Vercelli%20Mappa%203_1.jpg

TAPPA 3

http://www.viefrancigene.org/static/uploads/vf10-vercelli-robbio.pdf

http://www.viefrancigene.org/static/uploads/vf11-robbio-mortara.pdf

http://www.viefrancigene.org/static/uploads/vf12-mortara-garlasco.pdf

http://www.viefrancigene.org/static/uploads/vf13-garlasco-pavia.pdf

Lunghezza: 61 km – Percorso: in gran parte su ciclabili – Difficoltà: Facile

Per Domenica 21 maggio 2017 gli Amici del Ticino organizzano una escursione in bicicletta lungo i canali della Bassa Lombarda tra Crema e Cremona. L’itinerario con partenza da Cassano d’Adda, dopo aver seguito per un breve tratto l’Adda intercetterà la pista ciclabile del Canale Vacchelli. Visitata Crema, riprenderemo il treno fino a Soresina: da li seguiremo il Naviglio Civico fino a Cremona, dove visiteremo la città.

PROGRAMMA

Ore 07:30 – Ritrovo a Galliate Bar Paolina mezzi propri – furgone a disposizione per trasporto bici

Ore 09:00 – Ritrovo stazione FS Treviglio e partenza per Crema (km 35): Adda, Rivolta, Canale Vacchelli

Ore 11.00 – Visita a Crema e sosta per il pranzo al sacco

Ore 12:29 – Treno per Soresina ( arrivo ore ) – prosecuzione in bici per Cremona (km 26)

Ore 15:00 – Arrivo a Cremona e visita alla città

Ore 17:43 – Treno per Treviglio ( ore 18:53 arrivo a Treviglio )

Partecipazione gratuita ( gradita l’iscrizione all’associazione ). Per informazioni ed iscrizioni entro Giovedì 18 Maggio chiamare il 335.6825354 (Roberto) o scrivere a info@amiciparcoticino.it . Assistenza tecnica durante il percorso. Casco obbligatorio, si consiglia verifica del mezzo prima della partenza e camera d’aria di ricambio al seguito. MTB e City Bike. Pranzo al sacco.

                                

Euro 3 per i soci ed Euro 5 per i non soci. Per informazioni ed iscrizioni entro Giovedì 18 Maggio chiamare il 335.6825354 (Roberto) o scrivere a info@amiciparcoticino.it . Assistenza tecnica durante il percorso. Casco obbligatorio, si consiglia verifica del mezzo prima della partenza e camera d’aria di ricambio al seguito. MTB e City Bike.

Volantino

Percorso 100% asfalto – Difficoltà: Facile

Per Domenica 07 maggio 2017 gli Amici del Ticino organizzano una facile pedalata nella bergamasca. Partendo da Zogno capitale della val Brembana, seguiremo il vecchio tracciato della ferrovia che da inizio del secolo scorso fino al 1966 collegava i paesi della valle. Passeremo vecchie stazioni in disuso, ponti e viadotti sul Brembo, lunghe gallerie (sino a 350 metri) tutte ben illuminate. Lungo il percorso, dopo S, Giovanni Bianco, faremo una sosta per salire a piedi (5 min.) al Cornello dei Tasso. Splendido borgo medievale perfettamente conservato dove ha avuto origine la famiglia dei Tasso (tra i cui discendenti anche il famoso Torquato), “inventori” del sistema postale europeo. Possibilità di visitare il locale museo della posta (gratuito). Riprese le bici e dopo l’ultima lunga galleria arriveremo a Piazza Brembana, ultimo paese della valle servito dalla ferrovia. Da qui proseguiremo su strade a bassa percorrenza sino alla deviazione per la Valtorta. La strada si dipana ormai in un ambiente montano. Arrivati al paese di Cassiglio, sulle pareti della parrocchiale e di Casa Melisi, potremmo ammirare i dipinti cinquecenteschi di due danze macabre. Con una piccola deviazione di 500 metri ed una breve salitella arriveremo al piccolo lago artificiale del Cassiglio dove ci fermeremo per il pranzo nell’area picnic (bar “da Rosy” aperto per ogni necessità!). Ritorno tutto in discesa e possibile sosta a S. Pellegrino Terme per un breve giretto tra i vecchi edifici termali. Località mondana per eccellenza nella prima metà del secolo scorsa conserva ancora un fascino d’altri tempi.

PONTE E GALLERIA DELLE EX FERROVIA

Da Zogno a Piazza Brembana sono 20 km di pista ciclabile. In totale sino a Cassiglio sono circa 28km con 300 metri di dislivello complessivi. Seguiamo una ex ferrovia e quindi tutte le salite, fatta eccezione per lo strappetto prima del lago (non più di 100 m.!), sono molto dolci. Percorso quindi adatto anche a city bike.

PROGRAMMA

Ore 09:00 – Ritrovo all’area mercato di Zogno. Amplissimo parcheggio gratuito e nei pressi bar “Roma” aperto. La ciclabile parte proprio da questa zona

Ore 12:00 – Sosta picnic al lago del Cassiglio

Ore 16:30 – Rientro a Zogno

Euro 3 per i soci – Euro 5 per i non soci – per informazioni ed iscrizioni chiamare il 335.6825354 (Roberto) o scrivere a info@amiciparcoticino.it . Casco obbligatorio, si consiglia verifica del mezzo prima della partenza e camera d’aria di ricambio al seguito.

Volantino Val Brembana 07.05.2017

Gli Amici del Ticino organizzano per Martedì 25 Aprile 2017 una passeggiata alla scoperta di due tra le aree naturalistiche più belle del Parco del Ticino: al mattino l’Isola del Turbigaccio sulla sponda lombarda ed al pomeriggio l’ansa del Bosco del Ticinetto sulla sponda piemontese. La camminata consentirà anche di conoscere due opere dell’uomo di primaria importanza nella storia del Parco: la Diga della Paladella, da cui veniva derivato il Naviglio Grande, ed il Mulino Vecchio di Bellinzago, l’ultimo mulino ancora funzionante di tutta la Valle del Ticino.

CARTINA PASSEGGIATA 02.04.2017

PROGRAMMA

Ore 08:45 – Ritrovo al Chiosco sul Ticino – Ponte di Oleggio ( Sponda Piemontese ) Parco Ex Dogana Austroungarica di Lonate Pozzolo (frazione di Tornavento) – ampio parcheggio e parete

Ore 09:00 – Partenza camminata del mattino verso l’isola del Turbigaccio ( Ponte, Paladella, Cascina Castellana, guado del Vecchio Naviglio, Canale Marinone, Isola del Turbigaccio ).

Ore 13.00 – Ritorno al Chiosco e pranzo ( Euro 15,00 ) o colazione al sacco per chi vuole;

Ore 14.30 – Partenza camminata del pomeriggio ( ghiaieti, Mulino Vecchio, Bosco del Ticinetto, Cascinone Provasin )

Ore 17:00 – Ritorno al Chiosco

La passeggiata è gratuita e sarà guidata da Norino Canovi, naturalista ed ex guardiaparco. Per chi vuole fermarsi a pranzo il costo è di 15,00 Euro ( menù: penne all’arrabbiata o ragù, pesciolini fritti o hamburger – patatine fritte – vino, acqua, caffè ) prenotazione entro sabato 22 aprile scrivendo a info@amiciparcoticino.it o telefonando al 335.6825354

Si consiglia: abbigliamento comodo e sporchevole, pantaloni lunghi, scarpe chiuse, borraccia per l’acqua ed 2 sacchetti di plastica per effettuare un piccolo guado.

Volantino 25.04.2017

area-casone-montelame-slide

Passeggiata facile, intera giornata

Gli Amici del Ticino organizzano per Domenica 23 aprile 2017 una passeggiata in bicicletta alla scoperta, sulla sponda lombarda, delle grandi opere idrauliche poste lungo il Canale Industriale ( in particolare le Dighe del Panperduto, oggetto di un importantissimo progetto di valorizzazione turistica, con il ripristino delle conche di navigazione, la realizzazione del museo delle acque italo-svizzero e di un ostello ) e sulla sponda piemontese della grande tenuta Casone-Montelame ( un’area di 210 di proprietà del parco, racchiusa su tre lati dal fiume, comprendente una vasta area agricola con prati e recinti per i cavalli , boschi, brughiere, e due bellissime cascine ristrutturate ). L’itinerario è indicato con la linea gialla nella cartina a fianco. Maggiori informazioni sui luoghi di interesse incontrati sul sito www.amiciparcoticino.it (pagina itinerari – colline moreniche e dighe).

Carta Colline Moreniche itinerario

PROGRAMMA

Ore 08:45 – Ritrovo al Centro Parco Ex Dogana a Lonate Pozzolo (Frazione Tornavento)

Ore 09:00 – Partenza biciclettata

Ore 10:30 – Visita alle Dighe del Panperduto

Ore 12.30 – Sosta pranzo alla Tenuta Casone-Montelame

Ore 14.00 – Visita alla Tenuta e partenza per rientro lungo la strada dei Mulini

Ore 16:00 – Arrivo al Centro Parco ex Dogana Austroungarica

PER INFORMAZIONI ED ISCRIZIONI: L’iniziativa prevede un costo di partecipazione di 12 Euro ( 10 Euro per gli iscritti ) che comprendente anche il pranzo. Prenotazione entro giovedì 20 Aprile a info@amiciparcoticino.it o Roberto 335.6825354 – Consigliata MTB o city bike – casco obbligatorio – si consiglia verifica del mezzo prima della partenza – portare camera d’aria di ricambio al seguito.

Volantino

Percorso : 70% sterrato – 30% asfalto – Difficoltà : media  

angeraH3

Gli Amici del Ticino organizzano per Domenica 9 Aprile un’escursione in Mountain Bike sulle colline intorno ai Laghi Maggiore, Comabbio e Monate. L’itinerario, con partenza da Sesto Calende davanti all’ Abbazia di San Donato, tocca, come si vede anche dalla traccia riportata sulla carta qui sotto: Masso Preja Buja, Taino ( Monumento Giò Pomodoro ), Rocca di Angera, Colle di S.Quirico Ranco Lago Maggiore (sosta pranzo ) – Arzola, Cadrezzate, Comabbio, Mercallo, Oriano, Necropoli del Monsurino, Sesto Calende.

trelaghi

PROGRAMMA

Ore 09:30 – Ritrovo davanti all’Abbazia di San Donato

Ore 12:00 – Sosta Pranzo al Sacco a Ranco Lago Maggiore

Ore 16:00 – Rientro a Sesto Calende

La passeggiata è gratuita e sarà guidata da Roberto Portalupi – per informazioni ed iscrizioni chiamare il 340.0975782 ( Roberto P. ) o scrivere a info@amiciparcoticino.it. Casco obbligatorio, si consiglia verifica del mezzo prima della partenza e camera d’aria di ricambio al seguito.

Volantino Tre Laghi

TRACCIA ITINERARIO

Le tappe del percorso sono le seguenti:

1 Preja Buia

http://www.lagomaggiore.net/105/sass-da-preja-buia.htm

2 Taino Monumento di Giò Pommodoro

http://www.comune.taino.va.it/ComSchedaTem.asp?Id=33525

3 San Quirico

http://www.lagomaggiore.net/itinerari/itinerari-culturali/ranco:-miti-e-leggende-sul-colle-di-san-quirico.htm

4 Parco comunale Ranco , sosta spuntino

5 Rocca di Angera

http://www.isoleborromee.it/it/home/rocca_d_angera

6 Cadrezzate lago di Monate , possibilità di fare il bagno

7 Comabbio

8 Oriano

http://www.parks.it/parco.ticino.lombardo/cen_dettaglio.php?id=308

9 Necropoli della cultura di Golasecca

http://www.lagomaggiore.net/112/necropoli-di-monsorino.htm

10 Sesto calende

 

Gli Amici del Ticino organizzano per sabato ( ritrovo ore 17 all’ostello – lasciare l’auto alla Canottieri Somma ) una visita guidata alla scoperta delle dighe del Panperduto e delle loro tre conche di navigazione ( opere terminate nel 2015 ), della centrale idroelettrica attraverso la quale viene rilasciato il DMV ( entrata in funzione nel 2016 ), della scala di risalita dei pesci ( con la stanza vetrata attraverso la quale si può vedere il transito dei pesci ) del Museo delle Acque Italo Svizzere ( con la descrizione di tutto il corso del fiume dalle sorgenti al Passo di Novena ini Svizzera fino alla confluenza con il Po ) e del Giardino dei Giochi d’acqua, uno spazio di gioco per sperimentare il movimento e la potenza dell’acqua ( per saperne di più www.panperduto.it ). Al termine della visita ( durata 1 ora e 1\2 – costo 6 Euro ) saremo lieti di offrire a tutti i partecipanti alle luci del tramonto. Chi lo vorrà potrà anche fermarsi a cena – inizio ore 19:30 ( Costo 25 Euro – MENU’ = focaccine e pizzette con lievito madre – crocchette di patate e zucchine al timo – Torta alle erbe di campo (ortiche, erbette, borragine) e ricotta dop – arancini di riso salsiccia e rosmarino – mini strudel radicchio rosso, scamorza affumicata e pere – lasagne al ragù di carne e funghi – crostata di frolla al cioccolato e marmellata di lamponi – acqua e vino della casa )

Per prenotazioni ed iscrizioni: Roberto 335.6825354 – info@amiciparcoticino.it ( per la visita guidata alle dighe non ci sono problemi di tempo, per la cena abbiamo bisogno di saperlo il più in fretta possibile ).

CARTELLO D'INIZIO DELLA VIA VALERIA A PILZONE

Domenica 26 Marzo percorreremo un tratto della Via Valeriana, l’antica strada che, tenendosi a mezza costa sopra il Lago d’Iseo , fino alla metà dell’ 800 consentiva di collegare la pianura bresciana con la Val Camonica. Il sentiero balcone è ora stato recuperato come pista ciclo-pedonale nel tratto Pilzone-Pisogne ( km 24 ). Non potendo percorrerlo interamente in una giornata, partiremo da Sale Marasino ( ritrovo alla stazione Trenord ) per arrivare poi a Pisogne, dopo essere saliti alle Piramidi di Zone. Il rientro a Sale Marasino avverrà con il treno. In tutto percorreremo 20 km con un tempo di cammino previsto il 5 ore e 40. 

Anticastradavaleriana

PROGRAMMA
Ore 7:30 ritrovo a Galliate ex Bar Paolina
Ore 9:15 ritrovo alla Stazione FNM di Sale Marasino
Ore 9:30 partenza camminata
Ore 12:30 pranzo al sacco
Ore 16:30 arrivo a Pisogne e rientro in treno a Sale Marasino
ISCRIZIONI: Roberto 335.6825354 – info@amiciparcoticino.it

 

Per la tradizionale cena ed assemblea ci troviamo quest’anno in uno degli angoli più belli ed affascinanti del Parco del Ticino, le Dighe del Panperduto, dove nel 2016 ha aperto un ostello con servizio di ristorazione.

VISITA GUIDATA ALLE DICHE DEL PANPERDUTO, MUSEO ACQUE ITALO-SVIZZERE ED ALLA SCALA DI RIMONTA

Prima della cena e dell’assemblea, per chi lo vorrà ( ritrovo ore 17 – corso 6 Euro ), sarà possibile fare la visita guidata alle Dighe del Panperduto, al Museo delle Acque Italo Svizzere ed alla scala di rimonta dei pesci (abbiamo chiesto di poter entrare nel locale dove è collocata la telecamera che, attraverso una finestra vetrata sul fianco del canale, censisce i passaggi dei pesci).

IL MENU’ DELLA CENA  A BUFFET – EURO 25 A PERSONA

Focaccine e pizzette con lievito madre 
Crocchette di patate e zucchine al timo Torta alle erbe di campo (ortiche, erbette, borragine) e ricotta dop Arancini di riso salsiccia e rosmarino Mini strudel radicchio rosso, scamorza affumicata e pere Piatto caldo come lasagna al ragù di carne e funghi; Crostata di frolla al cioccolato e marmellata di lamponi Acqua, vino della casa (1 bottiglia ogni 4 persone circa).

CONVOCAZIONE ASSEMBLEA AMICI DEL TICINO SABATO 18 MARZO 2017 ORE 19

E’ convocata per SABATO 18 MARZO ALLE ORE 19 l’assemblea annuale degli Amici del Ticino presso l’Ostello del Panperduto a Somma Lombardo. L’ordine del giorno dell’assemblea è il seguente:

1.Approvazione conto consuntivo 2016

2.Approvazione bilancio preventivo 2017 e programma iniziative

3. Rinnovo cariche sociali

4. Varie ed eventuali

Per l’iscrizione alla visita guidata ed alla cena sociale entro LUNEDI’ 13 MARZO tel. Alberto 348.3615874 – Andrea 335.5419332 – Roberto 335.6825354 o info@amiciparcoticino.it   Nota tecnica: le macchine vanno lasciate al parcheggio del Panperduto alla Canottieri. Da li è possibile raggiungere l’Ostello a piedi in 10 min. Per quelli che hanno problemi organizzeremo un servizio di trasporto con pulmino e  auto.   Un saluto a tutti ! Vi aspettiamo !

Domenica ci saranno finalmente condizioni favorevoli ( tempo e neve ) per una ciaspolata in montagna. La proposta è quella di andare al Rifugio GATTASCOSA in Val Bognanco e salire da lì al Passo di Monscera, storico passo lungo la Via Stockalper.

Foto Rifugio_Gattascosa

Tempo di percorrenza : 3.30 h – Dislivello : 475 m

Itinerario ad anello: salita tramite il sentiero e discesa utilizzando la gippabile. Partenza: Alpe San Bernardo (m 1628) – arrivo Passo di Monscera (m. 2103) e discesa al Rifugio (m. 1993).

Rifugio_Gattascosa

Rifugio Gattascosa, gestito con 25 posti letto, tel. 0324/44804, abitazione 0324/24233 – www.rifugiogattascosa.com

Ritrovo ore 8 al Bar Paolina a Galliate ( per i galliatesi )
Per tutti: ritrovo ore 9:15 autogrill Villadossola ( l’unico sulla superstrada )

Per chi fosse interessato – Roberto 335.6825354 o info@amiciparcoticino.it